Anno 2017 secondo i Bazi
30/01/17
Stare in piedi non basta: bisogna lavorarci
14/02/17
Anno 2017 secondo i Bazi
30/01/17
Stare in piedi non basta: bisogna lavorarci
14/02/17

Ricette ghiotte per celiaci – Mitilugghia by Gabriella

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

mitilugghiaLa “mitilugghia” è un semplicissimo piatto della cucina ragusana. Tradizionalmente era fatta con semola di grano duro, olio extravergine d’oliva, sale e acqua. Cotta in padella e condita con olio e origano.

…un lontano ricordo della mia infanzia!

Vi racconterò la mia versione della “mitilugghia”.

In una ciotola mettete 120g di farina di riso integrale, due cucchiai d’olio extravergine d’oliva, un pizzico di sale, origano e acqua. Amalgamate tutti gli ingredienti e versate il composto in una teglia foderata con carta da forno. Stendete l’impasto in uno strato sottile con l’ausilio di una spatola o un cucchiaio di legno, infornate a 180° per circa 30-35 minuti. L’impasto deve essere cremoso, quasi liquido. Controllate la cottura in forno e girate la “mitilugghia” dopo circa 20 minuti. Potete utilizzare anche altre farine, per esempio quella di miglio integrale o quella di quinoa e, in alternativa, sostituire l’origano con l’erba cipollina.

E’ velocissima da realizzare. Servita calda è un ottima alternativa al pane.

Io la preferisco croccante e molto sottile… provate!

LISTA DELLA SPESA

·       120g di farina di riso integrale biologica (oppure miglio o quinoa)

·       2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

·       origano (o erba cipollina)

·       acqua q.b.

·       sale marino integrale

Condividi