Buona Pasqua per riprovare
05/04/15
Agopuntura: i casi dei pazienti difficili
13/04/15
Buona Pasqua per riprovare
05/04/15
Agopuntura: i casi dei pazienti difficili
13/04/15

Ricette ghiotte per celiaci: rosti di patate con sesamo nero – By Gabriella

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

rosti di patate con sesamo neroI rosti sono un piatto tipico della cucina svizzera a base di patate; per questa ricetta, vi propongo una reinterpretazione light, ugualmente gustosa e più colorata…

Ho utilizzato due tipi di patate quelle a polpa bianca e quelle a polpa viola. Le “vitelotte” dette impropriamente patate viola sono una fonte generosa di antiossidanti, più dei mirtilli.

Grattugiate le patate a crudo, in proporzione variabile, 4-5 patate a polpa bianca e 1-2 a polpa viola, aggiungete tre carote, una manciata di sesamo nero, olio extravergine d’oliva e sale.

Preparate una teglia con carta da forno e con l’ausilio di un coppapasta realizzate dei dischetti, avendo cura di compattare il composto. L’unica accortezza da considerare è quella di scegliere bene le patate: non devono essere collose!!

Mettete in forno a 180° fin quando si formerà una bella crosticina croccate…

Nella versione originale i rosti vengono saltati in padella…ma la nostra è la versione light!! Potete accompagnare i rosti di patate con un hummus di barbabietola rossa; molto veloce da realizzare.

Frullate una barbabietola cotta a vapore con due cucchiai di crema di sesamo chiaro (tahin) mezzo limone, un cucchiaino scarso di senape in polvere, sale e olio extravergine d’oliva.

Una piccola accortezza: preparate la crema poco prima di servirla, si ossida facilmente. La tahin la trovate facilmente nei negozi di alimenti biologici.
Buon appetito!!

Condividi