Giochi sessuali
15/05/09
Voglia di estate
20/05/09
Giochi sessuali
15/05/09
Voglia di estate
20/05/09

L’influenza esterna

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

In questo particolare momento del mese di  Maggio  come non mai siamo sensibili all’esterno. Non tanto alla temperatura che è diventata più mite e meno aggressiva anche se estremamente mutevole e ballerina. In questa stagione è più facile avere sbalzi di umore e una maggior facilità al pianto.

E’ come se avessimo la pelle più sottile, diventa più facile farsi colorare dai problemi degli altri e non capire più se sono nostri o meno.

E’ dovuto al fatto che la nostra energia si sta muovendo verso la superficie esattamente come fanno i fiori, ci apriamo e polliniamo. Siamo più esposti, più fragili, quasi inconsistenti.

Questo periodo non è già piu primavera ma una fase di transizione verso l’estate,  chiamata quinta stagione. In estate il sovrano imperatore è il cuore, ovvero il regno delle emozioni. Il cuore quindi si prepara a prendere possesso del suo trono. Le palpitazioni, la sudorazone, l’insicurezza e il ridotto sonno e appetito sono all’ordine del giorno.

Evitate se potete di mangiare gelati, mozzarelle anche se sono golosissimi e freschissimi, perchè peggiorano l’umidità interna, riducete i caffè e le sigarette.

Darei inoltre a tutti il consiglio di evitare e rimandare se possibile discussioni e  film violenti. Cercate di non abusare della vostra energia fisica e se avete dei problemi fate come Rossella O’Hara in Via col vento

“Domani è un altro giorno” !

.

Condividi