Cosa voglio fare da grande?
15/04/09
Agopuntura in gravidanza. Utile ma ignorata.
22/04/09
Cosa voglio fare da grande?
15/04/09
Agopuntura in gravidanza. Utile ma ignorata.
22/04/09

Vietato suicidarsi!

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

Quando andavo all’Università mi ricordo che mi aveva colpito sapere che in Giappone nella metropolitana era scritto “vietato suicidarsi nelle ore di punta”; non ho mai potuto verificare di persona se questa informazione fosse vera o falsa, ma certo ho pensato che solo in Giappone si poteva accettare una cosa del genere. Sono passati tanti anni e i divieti o avvisi di pericolo scritti su qualsiasi oggetto sembrano sempre più in aumento.

Sui cuscini è scritto di non  avvicinarli a bambini o neonati per evitare il possibile soffocamento, in piscina è vietato tuffarsi, giocare correre e fare gare di nuoto, per scongiurare qualsiasi incidente. Sui pacchetti di sigarette è scritto il fumo uccide! In California  è vietato fumare non solo nei locali pubblici e luoghi di lavoro ma anche fuori dai locali per oltre 200 metri, nonchè sulle piste ciclabili e sul lungo mare dove fra l’altro è vietato il consumo e la vendita di alcolici.

Ma di questo passo dove andremo a finire? Troveremo scritto sulle uova di Pasqua “vietato ai diabetici” e sulla cocacola e sul caffè troveremo avvisi per i gastritici e gli insonni. Sugli sci potremo scrivere, “produce possibili fratture e traumi anche mortali”.  Vieteremo la vendita di alcolici lungo tutte le strade e autostrade, e vicino agli stadi magari, ma allora anche la vendita di sigarette vicino ai distibutori di benzina.

Perchè non vietare la guida ai pazienti che fanno uso abituale di benzodiazepine o psicofarmaci o dopo

mangiato perchè può aumentare il sonno e diminuire la lucidità. Oppure bisognerà dimostrare di aver dormito un numero sufficiente di ore durante la notte o lavorato per un numero non eccessivo di ore per mettersi alla guida.

Magari vieteremo anche le scarpe con i tacchi e l’uso della moto. E degli accendini! che dire degli accendini e delle candele! Meglio vietarli o basterà scrivere di non incendiare la propria abitazione?

Arrivare a denunciare la ditta produttrice di forni a microonde dopo avere messo il proprio gatto ad asciugare, ritrovandolo ovviamente asciutto e deceduto! E già successo negli Stati Uniti e per questo sul libretto delle istriuzioni  dei forni a microonde oggi è scritto di non usarlo per asciugare animali domestici!

Ma questa caccia al responsabile da denunciare non ha fine, dove è finito il vecchio buon senso e la responsabilità personale, sono forse passati di moda? Se vogliamo scaricare tutte le responsabilità a terzi e in particolare al buon amico Stato dalle spalle larghe, possiamo farlo, ma ricordiamoci che questa è la strada per perdere definitivamente la libertà non solo di fare, ma anche di pensare.

 

Condividi