Dalla Cina con terrore!
11/03/09
Viaggiare: un modo per avvicinarsi a noi stessi
14/03/09
Dalla Cina con terrore!
11/03/09
Viaggiare: un modo per avvicinarsi a noi stessi
14/03/09

Una pillola per modificare il sapore dello sperma!

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

Sono in aumento le pillole assurde e senza senso!  Se non esiste una patologia ci inventiamo una motivazione per impasticcarci, non ultima la recente pillola anti-mestruazioni proposta da alcune case farmaceutiche insieme ad una propaganda tendenziosa che mostrava la mestruazione non solo come una vera piaga ma addiritura potenzialmente dannosa per la donna.

Meno male che i ginecologi hanno tenuto testa a queste idiozie e genericamente sconsigliano il farmaco.

Un’altra idea incredibile è quella di proporre  una pillola che modifica il sapore dello sperma rendendolo simile al succo di mela verde. Questa solo gli americani potevano pensarla.

Si chiama Sweet Release e viene considerato un integratore alimentare a base di omega 3 e 6. Ma non è finita: sembrerebbe esistere anche una versione al femminile che renderebbe gli umori e odori vaginali al gusto di limone. Aldilà  del fatto che potevano anche scegliere frutti meno acidi e più goduriosi, è sorprendente come in America esista un uso smodato di integratori alimentari soprattutto in campo sportivo; vitamine, proteine, trigliceridi ramificati, sostanze con effetto antiossidante, oligoelementi e chi più ne ha, ne metta!

E’ passata di moda l’assunzione di farmaci ma va alla grande l’assunzione di sostanze alternative: ecco perchè le case farmaceutiche vanno a caccia di brevetti nei confronti di sostanze naturali e ricette fitoterapiche rubandole alle antiche tradizioni ayurvediche o cinesi: il business è gigantesco.

Quello che poi stupisce sono le dimensioni delle scatole; enormi baratoli con etichette che riportano uomini e donne belli e sorridenti!

Non si conoscono ancora gli effetti dell’assunzione prolungata e smodata di queste sostanze, l’unico dato scientifico certo è che l’assunzione eccessiva di Vitamena E sembrebbe correlata ad un aumento della mortalità indipendentemente dalla patologia di base ed è quindi sconsigliata.

Ma come abbiamo detto l’assunzione costante e continuativa anche della sostanza più naturale produce sempre degli effetti. Sarebbe quindi a mio parare saggio sapere cosa si produce nel corpo prima di assumere per mesi e mesi delle pillole che promettono salute e giovinezza nonchè un sapore più che accativante, direi quasi digestivo, dei propri umori!

Condividi