Volersi bene
04/01/09
Influenza e vaccino: la TV più clemente!
05/01/09
Volersi bene
04/01/09
Influenza e vaccino: la TV più clemente!
05/01/09

sport che passione

Le informazioni contenute in questo sito non possono ASSOLUTAMENTE sostituire una visita o il parere forniti dal proprio medico o specialista, ne sostituire, modificare o affiancare eventuali terapie o cure in corso.
Termini e Condizioni

Molti frequentatori del mio studio medico sono sportivi, sportivi appassionati direi… insomma  soggetti così appassionati da sottoporre il proprio corpo ad una  dura disciplina fisica, ore e ore di allenamento.

Talora succede che i microtraumi ripetuti possano generare, nelle strutture tendinee più sotto stress, importanti quadri infiammatori cronici fino ad arrivare a vere e proprie lesioni.

In questi casi non sono più sufficienti il riposo, l’applicazione di pomate locali con massaggi, esercizi di allungamento o un lavoro muscolare progressivo: occorre curarsi, e farlo nel modo più naturale possibile, ossia assumendo sostanze con i minori effetti tossici.

In Omeopatia  è possibile trarre giovamento dall’Arnica Montana ma anche dal Rhus Toxicodendron per il suo tropismo per le strutture tendinomuscolari.

L’Agopuntura può migliorare l’irrorazione di sangue e di energia locale bloccata dal micro o macrotrauma in modo molto più mirato e specifico rispetto alle terapie di calore esogene, comunque utili come ultrasuono e laser.

 

Infine ritengo la Miofibrolisi una delle terapie in assoluto più efficaci e rapide per risolvere sia situazioni acute che  cronicizzate nel tempo. La tecnica  si pratica con l’ausilio di semplici strumenti metallici che permettono all’operatore specializzato di lavorare in profondità sulle fasce muscolari andando gradualmente ad eliminare i punti trigger che corrispondono ad aree di ispessimento del tessuto muscolare o tendineo.

L’eliminazione del punto trigger consente poi una migliore circolazione locale sia a livello energetico che sanguigno, e a sua volta questo permette al corpo di fare da sé, avviando e portando a termine il processo di guarigione in tempi sorprendentemente brevi.

 

Condividi