26 Agosto, 2010

L’agopuntura di oggi: un trattamento poco aggressivo

Mi viene da sorridere pensando a  tanti anni fa, quando  il primo paziente mi diceva mentre lo trattavo con l’agopuntura: “Ma dottoressa… lei si diverte!” Ancora  professionalmente acerba, mi ricordo di non aver gradito la battuta e di aver risposto che avevo altri modi per divertirmi. A distanza di quasi 10 anni capisco da cosa possa scaturire una simile affermazione, che ancora oggi si ripete frequentemente. Proprio ieri un paziente […]