16 settembre, 2013

Dry needling: cosa è e chi la pratica

Il dry needling consiste nell’inserire e manipolare un singolo ago di agopuntura nella sede del dolore e in quello che in campo riabilitativo viene definito trigger point attivo. Lo scopo è quello di distruggere questo punto di addensamento tessutale,  considerato da molti esperti neurofisiologi come una possibile causa della cronicizzazione del dolore e dei dolori ricorrenti  muscoloscheletrici, nonchè il risultato di contratture,  vizi posturali e traumi. Si tratta di una tecnica […]