C’è CIN e CIN
10 luglio, 2017
Ricette ghiotte per celiaci: Cous Cous con pomodorini, olive e menta – By Gabriella
31 luglio, 2017

Il finocchio è il miglior alleato delle donne

Oggi giorno poco considerato  e un po’ trascurato a favore di oli essenziali più esotici e forse anche più costosi, l’olio essenziale di finocchio o Foeniculum Vulgare dolce è indicato per tutti i disturbi tipicamente femminili, amenorrea (assenza di mestruo), oligomenorrea (mestruazioni scarse), mestruazioni irregolari, disturbi premestruali, disturbi legati sia alla premenopausa che alla menopausa. Infatti si ritiene che contenga un ormone vegetale che svolge un attività estrogenica che aiuta l’apparato genitale femminile.

Fra gli altri graditi effetti è meraviglioso per l’aerofagia, le coliche gassose, il gonfiore addominale, la digestione lenta e i dolori sia gastrici che  intestinali in quanto regolarizza la peristalsi.

E inoltre utile nelle tachicardie emozionali e nel senso di oppressione al petto.

E ancora non è finita ragazze! indovinate un po’?  migliora la ritenzione idrica, favorendo la perdita di peso in eccesso e la lotta contro la cellulite.

Sul lato psichico il finocchio protegge contro le aggressività e frustrazioni altrui e aiuta a mantenerci stabili nei nostri obiettivi personali vivendo in modo sano l’aspetto competitivo della vita.

Il finocchio può essere assunto per bocca con 2 gocce direttamente sulla lingua preferibilmente dopo mangiato, il sapore è buonissimo e favorisce la digestione come fosse una sorta di liquorino. Non va somministrato in caso di gastriti erosive e ipersensibilità all’alcol. E’ grandemente utile per dolcificare e ammorbidire il gusto della Salvia Sclarea che assunta in olio essenziale è invece veramente grama. In caso di coliche addominali può essere usato anche per massaggiare la pancia diluendolo al 5% con un olio vegetale. Attenzione a non applicarlo sulla pelle quando ci si espone al sole perché è fotosensibilizzante e come quasi tutti i fitorimedi si consiglia di evitare l’uso in caso di gravidanza, nei bambini troppo piccoli  e in caso di epilessia.

Non si tratta di un detto sessista ma di un dato di fatto, il finocchio oltre a essere buono è veramente dalla notte dei tempi il miglior alleato delle donne.

Condividi

Commenta con FB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *