29 settembre, 2014

Come si forma un trigger point: un curioso caso di dolore al piede

Recentemente ho avuto un caso di dolore piuttosto curioso capace di fare luce sul meccanismo all’origine del dolore, inteso come fenomeno ancora non completamente chiarito dal punto di vsita neurofisiologico. Si tratta di un giovane paziente di 40 anni sportivo senza dolori di alcun genere e senza patologie di rilievo abituato a non assumere farmaci. Mentre deambulava in cucina a piedi nudi si è ferito con una microscopica scheggia di […]
18 settembre, 2014

L’effetto antiplacebo esiste

Siamo tutti abituati a pensare che l’ego sia di per sé un fattore negativo che toglie agli altri per donare unicamente a se stessi in modo del tutto egoistico. In realtà l’ego non è solamente questo,  attiene alla formazione di un centro, alla creazione di un individuo, alla consapevolezza della nostra unicità, un’unicità che non abbiamo creato noi ma che esiste in seme al nostro interno e che solo noi […]
11 settembre, 2014

L’agopuntura per facilitare il parto

A partire dalla 34 esima settimana, eseguire uno o due trattamenti alla settimana di agopuntura come preparazione al parto favorisce il rilassamento del perineo e permette alle mamme anche primipare di arrivare al termine della gravidanza in modo ottimale. Sono moltissimi i benefici e i vantaggi raggiungibili con sole 6-8 sedute di agopuntura mirate. E’ corretto sottolineare che la futura mamma arriva a questo momento della gravidanza con un’ansia crescente, […]
4 settembre, 2014

Perchè consigliare l’agopuntura ai parkinsoniani?

Sono sempre più numerosi i neurologi e soprattutto i centri specializzati sulla malattia di Parkinson a suggerire ai pazienti parkinsoniani non solo la riabilitazione  e attività motorie in senso lato ma anche l’agopuntura. Questo nuovo atteggiamento di apertura e di speranza nei confronti della medicina non convenzionale nasce in particolare dagli USA dove la fondazione per la ricerca della malattia di Parkinson finanziata dal famoso attore Michael J Fox, colpito […]
1 settembre, 2014

Ricette ghiotte per celiaci: gallette di quinoa – by Gabriella

Vi propongo una variante appetitosa delle solite gallette… Lavate e cuocete la quinoa per circa dieci minuti. Fatela raffreddare, e nel frattempo sbattete le uova con lo zafferano e un pizzico di sale. Amalgamate la quinoa con le uova allo zafferano. Il composto non deve essere liquido, le uova servono da legante per dare forma alle nostre gallette. Disponete sulla leccarda della carta da forno e con l’ausilio di un […]