Buona vacanza e buono spettacolo

In vacanza si dovrebbe avere più tempo e per questo motivo inserisco nel mio blog questo bellissimo spettacolo di Alessandro Davenia il cui titolo è “L’adolescenza non è una malattia”.

E’ piuttosto lungo ma vi consiglio di vederlo in compagnia dei vostri cari,  amici, figli, genitori, amanti o congiunti.

Si tratta di riflessioni importanti su quello che molto spesso capita ai giovani e ai meno giovani, su  come solo ponendosi in modo diverso di fronte ad alcuni atteggiamenti che possono non piacerci questi si modificano totalmente talora fino a piacerci.

La sofferenza, la malattia, la paura di soffrire sono le ragioni per le quali spesso anche con i pazienti non è facile trovare un contatto e riuscire a comunicare.

Se si riesce a vedere cosa si nasconde dietro un atteggiamento scontroso, precipitoso, diffidente ad oltranza, un costante ritardo o anticipo sull’appuntamento allora anche il dialogo diventa costruttivo e una vera possibilità di arrichirsi.

Non si tratta di essere simpatici a tutti come mi diceva un paziente ma si tratta di una empatia che ci consente di entrare e cogliere nell’altro cosa si muove dietro ne più ne meno spogliato dalla nostra antipatia o paura o dissenso, ogni gesto è semplicemente l’effetto di una causa  e possibile fonte di comprensione.

Commenta con FB

Commenta con il tuo account...

Iscrizione Newsletter
Privacy & Cookies

Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Quindi, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Puoi trovare maggiori informazioni sulla privacy& Cookie policy di questo sito qui:
Privacy policy

Un post a caso