Dimagrire senza sforzo è possibile?

Quando avevo 15 anni mi ricordo di aver ordinato per via postale insieme alla mia amica e coetanea Carlotta un prodotto che si vendeva come miracoloso: bastava fare il bagno in questa sostanza e magicamente si dimagriva in modo impressionante. Non mi ricordo quanti chili prometteva di far calare ma il testo di propaganda era accattivante, soprattutto per due ragazzine come noi  e nonostante fossimo dotate di un discreto cervello alla fine ci eravamo dette: “Beh che abbiamo da perdere? Proviamo!”.

Il mercato e il web continuano a proporre e vendere soluzioni magiche e facili per dimagrire “supermegafantastico” velocemente e senza sforzi, ovviamente. E’ questo che attira tutti noi: non fare fatica per dimagrire. Perchè, siamo onesti… sappiamo tutti benissimo che se eliminiamo alcolici, zuccheri aggiunti, tutte la farine comprendendo i prodotti da forno e la pasta e  gran parte dei latticini possiamo solo calare di peso. Se poi ci impegnamo con una attività motoria anche solo camminare velocemente per 45 minuti  3 volte alla settimana il risultato inizia a farsi sentire, ci sentiremo meno gonfi e una settimana dopo l’altra inizieremo a calare di peso.

Lo sappiamo tutti benissimo che funziona ma cerchiamo nonostante tutto delle alternative magiche per evitare  lo sforzo e la fatica e il sacrificio di eliminare alcuni cibi che amiamo tantissimo. Per alcuni saranno la pizza e il pane, per altri il formaggio e i dolci per altri infine il tanto amato cioccolato o il vino.

-Dottoressa ma il cioccolato lo posso mangiare? Dicono che quello a 70% si può mangiare…che fa bene..non posso?

-Signora è un cibo da evitare può mangiarlo in via occasionale ovvero proprio ogni tanto non regolarmente.

-Ah io lo mangio tutti i giorni  ma solo 2 listarelle, prima mi facevo una tavoletta al giorno!

Non si può pensare di dimagrire mangiando 2 listarelle di cioccolato ogni sera ma neanche con un bel cucchiaino di miele come ho visto su facebook e neanche con altre magiche pastiglie a base di erbe, tisane, unguenti o sali da bagno. Non dico che non vi siano alimenti o erbe che non siano utili a drenare i liquidi, stimolare l’evacuazione fecale e il metabolismo in genere ma non bastaaaaaaaaa!

Il sovrappeso è un accumulo di grasso, secondo la medicina cinese si tratta di un eccesso e di una stasi talora dovuto anche a un deficit di energia. L’unico modo per agire su di esso è quello di fornire energia per facilitare il movimento energetico e correggere la stasi e contemporaneamente ridurre gli alimenti.

Immaginiamo di avere  una casa piena zeppa di spazzatura e di lavorare a tempo pieno senza il tempo per fare un traslocc di tutta quell’immondizia.  Sarà importante quale aspirapolvere si usa? Non credo proprio, dobbiamo impegnarci e giorno per giorno tutte le volte che usciremo di casa porteremo via almeno due sacchi e ci impegneremo a non accumularne della nuova.

Allora mi devo sforzare e faticare direte voi?

Non è esattamente così che dobbiamo guardare la cosa. Se la vostra energia è ben focalizzata nel non assumere alcuni cibi ritenuti non desiderabili e nel muovervi con intensità e regolarità nell’ottica di raggiungere il vostro obiettivo ovvero diventare più belli, più agili, aumentare il vostro sex appeal e la vostra autostima, ecco che il discorso cambia.

Lo sforzo non sarà più tale ma un sistema per ottenere un obiettivo. Ci vuole energia mentale; se siete troppo stanchi e stressati non sarà possibile mettere in pratica una dieta e aggiungere una attività  motoria efficace in modo serio e continuativo. Se siete depressi men che meno potrete rinunciare alla cioccolata, al vino, alla pizza, al desert: non sarà possibile; capite, vero?

Prima di tutto dovete trovare la voglia oppure l’entusiasmo per partire, in caso contrario non esiste viaggio se non nella vostra mente e una continua delusione in quanto non vi spostate di un kg. Dovete accendere il motore e potete farlo nel modo che preferite; innamorandovi di qualcuno perdutamente, affidandovi a un dietista che vi guidi passo passo, usando il riposo ottenuto dalle vacanze a vostro vantaggio, curando la vostra stanchezza e depressione affidandovi a un medico di fiducia… Non importa come farete ma, senza l’energia mentale che possiamo considerare il nostro carburante, il motore non si accenderà e non vi sarà modo di bruciare i grassi accumulati.

Commenta con FB

Commenta con il tuo account...

Iscrizione Newsletter
Privacy & Cookies

Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Quindi, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Puoi trovare maggiori informazioni sulla privacy& Cookie policy di questo sito qui:
Privacy policy

Un post a caso