Vellutata di zucca con piadina di ceci by Gabriella

La zucca è un simbolo dell’autunno, versatile e adatta alla preparazione di grandi classici come risotti, tortelli, minestre e vellutate. Esistono diverse varietà di zucca, differenti per forma ,dimensione colore e sapore.

Per la preparazione della nostra vellutata vi consiglio di utilizzare la zucca Butternut per la sua polpa fine e dolce. La riconoscerete subito….ha la forma di una grande pera o, se volete, di una grossa arachide, la buccia liscia di colore chiaro tra il rosa e il nocciola e la polpa giallo-arancio, ma soprattutto una polpa molto dolce adatta alla nostra vellutata dai sapori un po’ speziati.

Togliete la scorza alla zucca, tagliate la polpa a dadini. Affettate sottilmente i porri e fateli appassire con un po’ d’olio e un po’ di peperoncino. Aggiungete un cucchiaio scarso di zenzero in polvere, un cucchiaino di coriandolo, mezzo cucchiaino di curcuma e in fine la zucca. Coprite con acqua e salate.

A cottura ultimata, frullate la zuppa per ottenere una purea finissima. Servitela calda con un filo di olio crudo. Questa crema di colore arancio, gustosa e colorata riscalda le nostre fredde serate autunnali ……

Potete accompagnare la vellutata con delle piadine di ceci….

Miscelate la farina di ceci (300g) con la farina di riso(200g) aggiungete un po’ di prezzemolo, un po’ di zenzero in polvere, un po’ di peperoncino e un pizzico di sale. Versate due cucchiai d’olio e 250 ml di acqua tiepida,impastate con cura, formate una palla e fatela riposare per 20 minuti. Dividete l’impasto, infarinate il piano di lavoro, e stendetelo ricavando dei piccoli dischi. Scaldate una padella con pochissimo olio e fateli dorare velocemente da ambo i lati. Serviteli a fianco della vellutata… et voilà! Bon appetit!

Commenta con FB

Commenta con il tuo account...

Iscrizione Newsletter
Privacy & Cookies

Questo sito non utilizza cookies di profilazione. Quindi, secondo la normativa vigente, non è tenuto a chiedere consenso per i cookies tecnici e di analytics, in quanto necessari a fornire i servizi richiesti.

Puoi trovare maggiori informazioni sulla privacy& Cookie policy di questo sito qui:
Privacy policy

Un post a caso
  • Lo sperone calcaneare una debolezza non solo di Achille!
    Lo sperone calcaneare è incriminato come colpevole in diverse situazioni dolorose a carico di svariati dolori localizzati in regione calcaneare ovvero ai talloni. Punto debole non solo di Achille… ma anche di numerose altre persone …