Correzione posturale del soggetto obeso
19 marzo, 2012
Ricette per celiaci: crackers fatti in casa By Gabriella
26 marzo, 2012

La primavera: il momento giusto per i centrifugati

La primavera in questi giorni si sente chiaramente sulla pelle, che il termometro sia alto o basso. La luce, l’aria, gli sbalzi di temperatura sono fortissimi. Siamo passati in poco più di 20 giorni da un tempo definito decisamente freddo a un tempo primaverile DOC.

Per il corpo uno sbalzo importante, una forma di aggressione da parte della stagione in corso ovvero la primavera.   Non a caso ogni stagione non inizia dall’elemento yin ma dall’elemento yang. Ricordiamo che l’inizio della primavera per il calendario cinese (che inizia in febbraio ) è il seme dell’elemento legno yang che che cresce progressivamente. Il mese di marzo è in realtà la parte yin dell’elemento legno.

Strano; verrebbe da pensare che la primavera sia più forte in Marzo ma la vera forza di fatto è  una questione interiore. Nel mese di Marzo infatti la primavera arriverà alla sua massima espressione e forza intesa come riflesso esterno di un profondo cambiamento interno della natura.

L’organo più sensibile in molti pazienti in questa stagione è lo stomaco. Ci si sveglia con un senso di vuoto epigastrico, bruciore o semplice fastidio appunto dello stomaco.  Questa sensazione è maggiormente avvertita dai soggetti gastritici, intesi come quella popolazione che somatizza le proprie tensioni emozionali su questo viscere. In modo semplice potremmo dire che in primavera è come come se questo viscere fosse aggredito dalla stagione. Per essere più precisi possiamo dire anche dall’elemento legno e se vogliamo  essere più raffinati possiamo pensare  al fegato come organo legno per eccelenza.

Che fare? la prima raccomandazione è quella alimentare. Riduciamo tutti i cibi caldi, ovvero i cibi che per la dietologia cinese portano calore interno. La carne è il primo esempio di cibo che riscalda. Il vino rosso e i liquori il secondo grande esempio e la cioccolata l’esempio per eccellenza.

E’ il momento di mettersi a dieta, non a caso esiste la quaresima, la religione se ben analizzata possiede sempre dei perchè che vanno oltre al sacrificio psichico  e costruzione di una volontà, ma si fondano sulla salute anche fisica.

La dieta ideale in questo periodo dovrebbe essere rinfrescante soprattutto per lo stomaco e disintossicante per il fegato. E quindi a base prevalente di frutta e verdura fresche. I centrifugati a colazione sono un’ottima abitudine per tutto questo mese. Carote, mele rigorosamente biologiche ovvero non trattate sono un modo per svegliare il corpo. Il centrifugato come primo cibo al risveglio permette alle sostanze contenute nel liquido di passare direttamente nel corpo. Non solo le sostanze chimiche tanto decantate come i flavonoidi ad azione antiossidante e le vitamine ma anche quella che i cinesi definiscono la vitalità del cibo, definita come il jing degli alimenti.

Per poter sfruttare il jing degli alimenti questi ovviamente devono essere freschi e anche loro sani quindi trattati chimicamente il meno possibile. Il centrifugato una volta fatto deve essere bevuto dopo pochi minuti per non perdere questa capacità nutritiva energetica.

I centrifugati sono un ottimo alleato per bambini e anziani magari un pò debilitati, in quanto sono estremamente piacevoli al palato e molto digeribili. Inoltre sia la carota che le mele ma anche il finocchio e la patata anche se il gusto è meno piacevole hanno tutti una azione gastroprotettiva.

Anche le fragole sono utili a tale scopo e senza ombra di dubbio rendono il centrifugato ancora più buono al palato. Le fragole in particolare sono considerate come depurative e disintossicanti, eliminatrici di acido urico, favoriscono le difese immunitarie, sono  consigliate in caso di astenia e sono storicamente riconosciute per un effetto regolatore sul fegato. Attenzione però è necessario verificare la presenza di  allergie specifiche ai vari alimenti e la possibilità di reazioni crociate in caso di pollinosi accertata. A questo scopo esistono delle tabelle per ogni polline con le rispettive reazioni crociate alimentari.

Per tutta la stagione primaverile i centrifugati sono  un’ottima colazione fresca e piacevole e  un atto di amore e di cura di sè.

 

Condividi

Commenta con FB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *