Le coccole non sono mai troppe!
29 aprile, 2009
Non mollare mai!
4 maggio, 2009

Intolleranza sessuale

Che in Inghilterra si possa arrivare a fare arrestare una coppia di sposi solo perchè rumorosi durante lo svolgimento della loro vita sessuale fra le proprie mura domestiche, mi sembra davvero troppo, oltre che assolutamente inaccetabile. E’ successo in UK proprio ieri.

Anche i preti  ritengono di non dovere mettere il naso sotto le lenzuola e immagino valga anche per le orecchie!

I vicini di questi allegri sposi dovevano essere proprio esasperati e con i nervi a fior di pelle, per arrivare a chiedere un’ingiunzione al tribunale.  Meglio un’ ingiunzione che un omicidio, vero c’è anche chi arriva a tanto!

Ma mi chiedo: possibile che si arrivi all’arresto? Come hanno fatto in tribunale ad approvare una cosa simile? Dove può arrivare la morale e il cosiddetto pudore!

Diamine se una coppia di sposi non può liberarsi  emotivamente e liberamente mentre fa l’amore quando cavolo lo deve fare? E’ come se impedissero a un cittadino di accendere la  macchina nel suo garage perchè fa troppo rumore e ai vicini da fastidio. Una macchina fa rumore, il piacere può anche essere rumoroso è normale, anche lo sciaquone lo è ma non è per questo che si può impedire ai vicini di andare in bagno di notte.

Molti ritengono che la libertà finisce dove inizia quella dell’altro, ebbene alcune volte non è così semplice, sono sicura che sono molti quelli che darebbero ragione ai vicini dall’udito irritato.  Ma pensate un pò se si costruisce la  camera da letto proprio vicino alla strada o al garage o al bagno i rumori provenienti da questi luoghi sono normali e accettati, se non li si vuole si cambia posizione della camera da letto.

Se invece la camera da letto è vicina alla camera da letto di due  sposi sessualmente rumorosi sono loro che non devono sentirsi liberi di fare sesso nel modo che preferiscono. E’ una questione di morale, perchè non pensare prima a cambiare la posizione della camera da letto.

Un signore raccontava sempre questa interressante storia:

due amici si trovano a cena e ordinano due branzini, i branzini arrivano su un piatto di portata unico, il primo affamato si serve e prende il più grosso dei due pesci, il secondo scandalizzato dice all’altro
” ma sei proprio un autentico bastardo”,
il primo allora gli dice mangiando: “ma scusa tu cosa avresti fatto al mio posto? ” 
” e me lo chiedi avrei preso il più piccolo per cortesia”
 “E quindi? E’ quello che hai nel piatto, perchè ti lamenti?”

Signori la morale è profondamente radicata in tutti noi ma dobbiamo liberarcene, anche se richiede uno sforzo, forse prima di far partire un’ingiunzione di questo genere andava contattata una psicologa per valutare l’adeguatezza della denuncia e l’equilibrio mentale e psichico dei richiedenti, oltre che la fondatezza e le possibili soluzioni da utilizzare.

Questa è intolleranza sessuale non razziale!

Condividi

Commenta con FB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *