Attenti a cani e figli…
2 gennaio, 2009
Volersi bene
4 gennaio, 2009

La verità è che il nudo piace (facebook e la censura allattamento)

Si, direi che potremmo iniziare a parlare della nudità, comprendendo che piace a tutti e dico proprio a tutti.
Un bambino piccolo nudo sulla spiaggia che gioca, il seno nudo di una donna che allatta, il nudo David di Michelangelo.

Ci siamo mai chiesti perchè? Perchè sono belli certo, ma racchiundono in se’ la perfezione della natura e del creato. La meraviglia di un tramonto e di un corpo nudo esprimono qualcosa che va ben al di là dei canoni di bellezza e di estetica.

La nudità è stata censurata da molte religioni, come una violenza, un’aggressione, una proposta indecente a chi la subisce ed è costretto a vederla e quindi potrebbe anche eccitarsi e non essere responsabile delle proprie conseguenti indecenti reazioni! Ma per favore…

Ecco che si arriva fino a non poter essere visitati da un dottore del sesso opposto, se si ha un bellissimo bambino bisogna stare ben attenti perchè qualcuno potrebbe portarselo via e abusare di lui, se si allatta il proprio figlio bisogna stare attenti pechè un vicino potrebbe considerarla una proposta .

Il nudo signori non ha niente a che vedere con la sessualità e neanche con l’erotismo. Tutti sanno che è molto più sensuale un vestito che copre ma lascia intravedere rispetto alla totale nudità.

Inoltre quando siamo nudi siamo totalmente scoperti, non è una cosa facile, richiede coraggio. Quando si dice  mettersi a nudo, vuol dire anche togliersi le maschere oltre che gli indumenti. Non dico per questo che dovremmo andare in giro nudi. Ma nelle saune e nei bagni turchi, ad esempio, non vedo perchè no…  in Germania  è normale, sulla spiaggia magari in un luogo poco affollato, a casa con i propri cari.

E soprattutto i bambini lasciamoli  godere della propria libertà e le mamme di allattare quando serve.


Condividi

Commenta con FB

1 Comment

  1. notizieflash.com ha detto:

    La verità è che il nudo piace (facebook e la censura allattamento)…

    Anche questo medico pensa che la censura da parte di facebook sulle foto di donne che allattano al seno sia da condannare….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *